Procedimenti in corso

Tutti i procedimenti di formazione che interessano gli atti di governo del territorio dove il Garante si inserisce con la sua attività. Qui di seguito si riportano le fasi dei procedimenti dall'adozione fino all'approvazione con i passaggi intermedi.

- PIANO DI LOTTIZZAZIONE DI INIZIATIVA PRIVATA. E' stata adottata in Consiglio comunale, con delibera n. 53 del 28.07.2017, la scheda urbanistica C30 che prevede la realizzazione di una struttura turistico/ricettiva (per una superficie massima di 1250 mq) e residenziale (per una superficie massima di 500 mq) adiacente a quella esistente che andrà ad interessare un'area delimitata dal Fosso delle Basse, la ferrovia e la vecchia Aurelia e a sud dalla Fattoria La Ghinchia. La superficie massima di 1250 mq. Vedi TAVOLE

Il suddetto Piano è stato escluso da procedura di VAS come da decisione del NUV Nucleo Unico di Valutazione (vedi Del. C.cle n. 53 del 28.07.2017)

- La documentazione del Piano in questione è stata trasmessa per competenza alla Provincia di Livorno in data 22.08.2017

PUBBLICAZIONE E FASE DELLE OSSERVAZIONI

- l'avviso di deposito è stato pubblicato all'albo pretorio on line del Comune in data 31/08/2017 fino al 01/10/2017

ed è stato pubblicato sul BURT PARTE II n.35 del 30.08.2017 . Presso la Segreteria Amministrativa (via Landi) è stata depositata la documentazione relativa al Piano di Lottizzazione suddetto. Gli interessati possono presentare eventuali osservazioni scritte entro e non oltre il 29 SETTEMBRE 2017 in n. 3 copie inviandole a Comune di Cecina via Landi n. 4 57023 - Cecina. In caso di trasmissione per mezzo di posta elettronica questo l'indirizzo protocollo@cert.comune.cecina.li.it.

- A scadenza del termine non è giunta al Comune alcuna osservazione relativa al Piano di Lottizzazione - Scheda C30, così come certificato dal Segretario Generale in data 11.10.2017.

FASE APPROVAZIONE

 

- AGGIORNAMENTO DEL QUADRO CONOSCITIVO DEL REGOLAMENTO URBANISTICO (vedi relazioneai sensi dell'art. 21 L.R.T. 65/2014. Il Consiglio comunale con la delibera n. 54 del 28.07.2017 ha approvato l'aggiornamento citato al fine di adeguare la cartografia vigente della tavola G8b - relativa alla pericolosità idraulica del territorio comunale nella zona tra fosso del Gorile, Fosso della Cecinella e nuovo collettore Cecina sud. L'avviso dell'aggiornamento andrà in pubblicazione sul BURT del 23.08.2017. Ulteriori info sul sito del Comune a Regolamento Urbanistico.

- Pubblicato sul Burt del 23.08.2017 n. 34 l'avviso del deposito degli atti presso la Segreteria Amministrativa a libera visione del pubblico e l'avvenuta trasmissione della deliberazione agl ienti competenti.

 

FASE DELL'ADOZIONE

- Il Piano è andato in adozione nel consiglio comunale del 30 novembre alle ore 8.30 presso il "Comune Vecchio" (vedi ordine del giorno)

- Relazione del Garante del 27 ottobre 2017

    - Aggiornamento e integrazione Relazione Garante al 29 novembre 2017

FASE DEL DEPOSITO DOCUMENTI E PRESENTAZIONE DI EVENTUALI OSSERVAZIONI

Il Piano Particolareggiato della Costa e degli Arenili è stato adottato con delibera consiliare n. 86 del 30.11.2017. A questo punto l'iter procedimentale prevede che gli elaborati che costituiscono il Piano e il procedimento di VAS siano depositati, consultabili e in riferimento ad essi possono essere presentate osservazioni secondo la seguente distinzione:

- Il Piano della Costa (adozione) atti disponibili, consultabili e possibilità di presentare osservazioni nei 30 giorni consecutivi alla pubblicazione sul Burt ossia dal 13/12/2017.

- Il procedimento di VAS resterà a disposizione, consultabile e con possibilità di presentare osservazioni nei 60 giorni consecutivi alla pubblicazione sul Burt ossia dal 13/12/2017.

Gli interessati potranno rivolgersi alla Segreteria Amm.va (ufficio gare e atti i) e all'ufficio Pianificazione Urbanistica entrambi con sede in piazza della Libertà e aperti nei seguenti orari dal lunedì al venerdì 9.00-12.30 e mart e giov anche nel pomeriggio 15.30-17.30 tel. 0586 611371-228-205.

Le osservazioni, distinte per singolo atto (Piano e/o Rapporto Ambientale), con eventuali elaborati e grafici allegati, dovranno essere redatte in carta semplice (in n. 3 copie) e presentate all'Ufficio Protocollo del comune mediante Posta CERTIFICATA (PEC) al seguente indirizzo

protocollo@cert.comune.cecina.li.it

Si informa inoltre che gli atti sopra citati e la delibera di adozione sono stati trasmessi agli organi competenti previsti per legge (Regione, Provincia, e ai soggetti competenti in materia ambientale ai sensi dell'art. 19 della L.R.T. 10/2010).

 

La variante della vigente scheda C19 si riferisce alla zona di San Pietro in Palazzi nell'area compresa tra la fornace Nencini Laterizi e la ferrovia Cecina-Saline. Trattasi di una riperimetrazione e stralcio della suddetta scheda (NUOVA C19)  (data l'incertezza ad oggi di poter prevedere i tempi del Piano attuativo di iniziativa privata per l'attuazione degli interventi) al fine di andare a realizzare, quanto prima, il tratto di strada (o parte di esso) di primaria importanza per la nuova area artigianale/commerciale di San Pietro in Palazzi. La variante semplificata della scheda interessando i Beni paesaggistici è sottoposta a procedura di adeguamento al PIT/PPR e dovrà quindi acquisire il parere della Conferenza paesaggistica; mentre il NUV ha deliberato la non assoggettabilità a VAS.

FASE DELL'ADOZIONE

L'intero procedimento è in corso di elaborazione ed è stato oggetto di trattazione in 2° commissione consiliare "Assetto del Territorio" nel giorno di lunedì 18 dicembre ed è previsto vada in adozione nel prossimo consiglio comunale fissato per giovedì 28 dicembre 2017.