4.1.3 Illuminazione Pubblica Intelligente

Gli interventi previsti hanno la prerogativa di superare il concetto della mera attività di riqualificazione energetica e di offrire un nuovo paradigma funzionale della rete di illuminazione pubblica, al fine di rendere concreta l’integrazione di mondi disomogenei attraverso l’impiego di una infrastruttura tecnica e di tecnologie tra loro omogenee. Per l'impianto di pubblica illuminazione è proposto un intervento di riduzione dei consumi elettrici attraverso l’impiego di un innovativo alimentatore elettronico dimmerabile a microcontrollore per lampade a scarica di gas; tutti i dispositivi presenti nei pressi dell’impianto di illuminazione potranno inviare informazioni verso un Centro di Controllo di remoto con lo scopo di raccogliere ed elaborare questi dati; gli apparecchi di illuminazione sono dotati di un apposito sistema di ricetrasmissione in radio frequenza cosicché di fatto fungono da stazioni radio in grado di ricevere le trasmissioni provenienti dai sensori e dai contatori ed inviare le informazioni ad un Centro di Controllo e viceversa. Il sistema di illuminazione proposto quale soggetto della performance di efficientamento energetico, svolge in realtà una funzione strategica perché consente una gestione integrata e complementare ai servizi di Smart City e Smart Metering. Una funzionalità immediatamente applicabile è quella di poter effettuare in tempo reale ed automaticamente la telelettura dei contatori di acqua potabile degli edifici pubblici utilizzando l’impianto di pubblica illuminazione. L’opportunità data dai cofinanziamenti PIU costituisce il primo campo di sperimentazione e innovazione che sarà poi gradualmente estesa al resto della città. A questa innovativa funzione va associata la possibilità di gestione del servizio di telecontrollo punto-punto degli apparecchi di illuminazione. Tali sistemi sono utilizzabili anche per la connessione ad internet ad alta velocità. Si prevede la fine di esecuzione dell’intervento entro l’annualità 2018.

 

COSTO TOTALE DELL'OPERAZIONE             euro 280.826,63

COSTO AMMISSIBILE DELL'OPERAZIONE    euro 263.826,00

CONTRIBUTO DEL POR FESR 2014-2020      euro 163.573,00

 

Altre immagini