Commissione per le Pari opportunità, contro la discriminazione e le diseguaglianze

Con deliberazione n. 43 del 27/06/2017  il Consiglio Comunale ha istituito la COMMISSIONE PER LE PARI OPPORTUNITA' E CONTRO LA DISCRIMINAZIONE E LE DISEGUAGLIANZE, in attuazione dello specifico obiettivo di mandato per ilrilancio delle funzioni e delle attività della “Commissione Pari Opportunità”,  rivolta a contrastare ogni forma di discriminazione, verso il consolidamento di una società basata su tolleranza e integrazione, per la diffusione di una cultura del rispetto. La Commissione integra le precedenti esperienze del 2001 e 2009 che riservavano esclusiva attenzione alle pari opportunità tra donna e uomo.

con deliberazione n. 19 del 30/04/2018 è stato modificato il Regolamento istitutivo al fine di garantire la più ampia forma di partecipazione non escludendo alcuna autocandidatura, quale incentivo verso la partecipazione attiva alla vita istituzionale

La Commissione attua gli artt. 3 e 51 della Costituzione Italiana, le direttive comunitarie e l’art. 2 lett. b) dello Statuto Comunale che tutelano il principio di parità e ne promuovono la realizzazione, e si pone in linea con le politiche di parità regionali.