Impianti termici. Norme per accensione e spegnimento

L'esercizio degli impianti di riscaldamento (autonomi e non) è regolamentato da legge (DPR 412/93 e s.m.i e DPR 74/2013) che stabilisce limiti e criteri. Il Comune di Cecina rientra nella zona climatica "C" con accensione degli impianti dal 15 novembre e spegnimento al 31 marzo e nella misura massima giornaliera di 10 ore, comprese nella fascia oraria dalle 5 alle 23.

Al di fuori di tali periodi gli impianti termici possono essere attivati solo in presenza di situazioni climatiche che ne giustifichino l'esercizio e comunque con una durata giornaliera non superiore alla metà di quella consentita a pieno regime (5 ore).

In questi giorni abbiamo ricevuto numerose richieste di chiarimenti sulla possibilità o meno di accensione degli impianti di riscaldamento. Considerato l’abbassamento repentino delle temperature è consentito accenderli per un massimo di 5 ore al giorno a una temperatura di 20° per le abitazioni e 18° per tutti gli altri edifici, con una tolleranza di 2° in più.

 

Per tutti i dettagli si rinvia alla normativa allegata.